come sempre, gli occhi.

Come sempre, tante le comparse nel mio film, come stelle cadenti i loro volti passano davanti ai miei occhi lasciando una scia luminosa, e poi, più nulla. Tante le facce conosciute, e tante le facce che sono passate come comparse nel teatrino della mia vita. Persone che non vedevo da anni sono passate davanti ai miei occhi, e un gelido dispiacere ha pervaso il mio cuore. Come se non fossimo mai esistiti, come se fossimo estranei gli uni davanti agli altri. il mio cuore vacilla davanti a tutta questa tristezza.
I pensieri nel mio cervello non sembrano fermarsi nel viscoso danzare dei miei ricordi. quante situazioni, quante strette di mano, quanti baci. Ognuno in quei volti.
Così, in un gelido freddo di agosto, mi perdo nei discorsi, e non posso fare a meno di scrivere di tutti quegli occhi, che mi sono passati davanti stasera, quegli occhi, che non ti guardano, ma che allo stesso tempo sembrano spiare quello che sei in verità, nella tua anima. E come per uno strano scherzo del destino ti puniscono ingoiandoti nel vortice di una malinconia alcolica.

Triste come la birra senz’alcol, in questa assurda Festa della birra.

25 agosto 2006

Zega Raffaele

Annunci

3 pensieri su “come sempre, gli occhi.

  1. di stelle cadenti ne è pieno il cielo..il nostro di cielo..persone che per un attimo sono entrate nel nostro mondo..per poi abbandonarlo..lasciando di loro solo un frammento..una piccola scheggia del loro cuore che nel bene e nel male custodiamo dentro noi..troppe domande..al fluire della vita nessuna risposta..
    Sono felice di aver trovato il tuo blog..spero ti ricordi di me..cmq contattami su msn se vuoi darklela@yahoo.it ke skype nn lo uso piu…
    ciaO raffaele
    manuela

    Mi piace

  2. è PROPRIO VERO…QUANDO CI SONO QUESTE FESTE TI RITROVI DAVANTI PERSONE DEL TUO PASSATO E ANCHE COLORO CHE TI ACCOMPAGNERANNO NEL FUTURO…TI SENTI OSSERVATO DA PERSONE CON LE QUALI NEANCHE TI SALUTI PIù…è COSì CHE VA LA VITA…STELLA!

    Mi piace

  3. è RAFFY. IO CON MOLTE PERSONE DEL MIO PASSATO CI PARLO E NON CI PARLO. RICORDI DI VISI VISTI DA BAMBINA, PERSONE CHE RIINCONTRI, PERSONE CHE TI VIENE IN MENTE UN FATTO SULLA LORO VITA CHE TU SAI E NON DOVRESTI SAPERE, PERSONE CHE CI SI LITIGA O HA BRUTTE ESPERIENZE CHE TI SQUADRANO DA CAPO A PIEDI, O QUELLE CHE OGNI VOLTA CHE INCONTRI CORRNO A ASALUTARTI E RACCONTANO MILLE COSE E NON TI MOLLANO PIU. O QUELLE NUOVE CHE TI FANNO DOMANDE SU DOMANDE! MA CHE CI VUOI FARE è VERO:LA VITA è COSI…E NON SI PUO FAR ALTRO CHE LASCIARLE SEGUIRE IL SUO CORSO…
    BACI A RAFF LA GUENDY.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...