La canzone del bardo.

Se qualcuno conosce questa canzone è pregato di postare le emozioni che gli suscita perché a me questa canzone evoca un mondo di ricordi ed ogni volta che la ascolto il mio cielo si rasserena…

The bard song (in the forest) by blind Guardian

Now You all know
The bards and their songs
When hours have gone by
I’ll close my eyes
In a world far away
We may meet again
But now hear my song
About the dawn of the night
Let’s sing the bards’ song

Tomorrow will take us away
Far from home
Noone will ever know our names
But the bards’ songs will remain
Tomorrow will take it away
The fear of today
It will be gone
Due to our magic songs

There’s only one song
Left in my mind
Tales of a brave man
Who lived far from here
Now the bard songs are over
And it’s time to leave
Noone should ask You for the name
Of the one
Who tells the story

Tomorrow will take us away
Far from home
Noone will ever know our names
But the bards’ songs will remain
Tomorrow all will be known
And You’re not alone
So don’t be afraid
In the dark and cold
‘Cause the bards’ songs will remain
They all will remain

In my thoughts and in my dreams
They’re always in my mind
These songs of hobbits, dwarves and men
And elves
Come close Your eyes
You can see them, too

Birra analcolica del cazzo.

…apro la porta, entro. Mi dirigo verso il bancone: che me fai un ruhm e pera? dico al barista. Posa i due bicchierini sul balcone apre la bottiglia di pampero, le versa in un bicchiere. Apre una bottiglia di succo di frutta alla pera e la versa nellaltro bicchiere. Mi volto verso il mio amico e gli facco: a che se brinna? e lui prontamente mi risponde: beh F & G. Sorrido, ho giusto il tempo di pensare a qualcosa che non ricordo, prendo il bicchiere e lo mando giù in fretta. Sento il sapore del ruhm correre su per la lingua, scaldare una ad una le papille gustative per poi buttarsi giù nella gola. A quel punto guardo il bicchiere di pera che avevo nellaltra mano ed esclamo: sta pera me sta a stommicà. La mando giù e sento una sensazione di fresco per tutto il palato.

Quanti ruhm  e pera ho bevuto,

in condizioni gioiose

in condizioni penose

con un amaro dispiacere taciuto

o in situazioni festose.

Cara bottiglia

caro bicchiere

senza famiglia

senza rancore

beviamo alla faccia

di chi ci vuol male.

<beh sto post è inutile come la birra analcolica>