My lady

…attendo, attendo il giorno che tu venga qui, col tuo metallo pesante. Mi affascina l’idea di te con le borchie e vestiti di pelle nera, del tuo odore, della tua filosofia. Sarebbe bello incontrarci mentre la musica sotto intona le note di She’s got balls , mentre mi dici lasciati raccontare…

Annunci

Un pensiero su “My lady

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.