“Dream on”

Half my life’s
in books’ written pages
Lived and learned from fools and
from sages
You know it’s true
All the things come back to you

On air: Dream On, Aerosmith

Forse era una scusa quella dell’anno sabbatico.
Non cercare e non farsi trovare. Era questo il piano.
Poi qualcosa è cambiato.

Cosa non si fa per proteggersi… Nascondere il proprio cuore e i propri sentimenti così bene da non riuscire più a trovarli. E rivivere le proprie fantasie dentro qualche scritto.
Ma come si fa quando la situazione non permette di evolvere?
Ecco la soluzione: non legarsi.

Ho scoperto che ci vuole molta forza per decidere di rimanere soli.
Ci vuole forza per aspettare.
Ci vuole scorza per resistere agli urti della vita senza poter contare sulla presenza di qualcuno accanto.
Devi essere fermo. Devi essere sicuro di quello che stai facendo. E non sempre è facile.

Ma se tutto cambia, allora sono cambiato anche io.
E sarei un bugiardo se non dicessi che che essere legati ha i suoi pregi.
E sarei un bugiardo se dicessi che non la sto cercando, anche se non so chi sia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...