La Cintura di Orione

Quanti anni ho?
Chi e cosa sono adesso?
Sono la musica che sto ascoltando?
Nel mio fedele iPod Metal adesso sta suonando Fade to Black dei Metallica e torno indietro: un trentenne con lo spirito di un quindicenne arrabbiato. Ma non riesco a fare diversamente.

No one but me can save myself, but its too late
Now I can’t think, think why I should even try

E di colpo mi ritrovo nella mia macchina con Ride the Lighting a volume massimo, finestrini aperti e il piede completamente premuto sull’acceleratore.
Quanto ho perso in questo anno? Cosa dovrebbero avermi insegnato queste mancanze?
La strada corre sempre più veloce e scompare nel lunotto posteriore, mentre l’autoradio ora suona One.

Darkness imprisoning me
All that I see
Absolute horror
I cannot live
I cannot die
Trapped in myself
Body my holding cell

Posso ricordare tutto quello che è stato mentre lacrime amare rigano il mio viso.
Scalo marcia e tengo il motore su di giri, una curva e poi l’altra…
Ed ora sono dietro al bancone del bar in una di quelle sere in cui nella tua pelle non ci vuoi proprio stare e dallo stereo esce Seek&destroy.

There’s an evil feeling in our brains
But it’s nothing new
you know it drives us insane

Una birra, poi l’altra, ed un’altra ancora. Un giro per me, un giro per Frank ed uno per Walksalone.
Chiacchiere veloci che poi rallentano sul finire.
E’ questa la fine? Dov’è il (mio) futuro? Cosa è veramente importante?
Poi c’è lei, vieni, andiamo a fare un giro… la sua macchina e Nothig elese Matters.

Never opened myself this way
Life is ours, we live it our way
All these words I don’t just say
And nothing else matters

Trust I seek and I find in you
Every day for us something new
Open mind for a different view
And nothing else matters

La sua notte che mi avvolge e una sigaretta. Un telo da mare e una spiaggia, sdraiati a guardar le stesse stelle.
L’iPod, una cuffietta per uno, e Mama SaidPer favore ascolta il mio cuore.

Let my heart go
Let your son grow
Mama, let my heart go
Or let this heart be still

Sei tu la mia donna? Sei quello che voglio? Sei…?
Le stelle non rispondono e tu con la testa appoggiata sul mio petto ascolti distrattamente le onde del mare confondersi con il battito del mio cuore.
E con lo sguardo fisso verso la Cintura di Orione mi rendo conto che forse alla fine so esattamente chi e cosa sono e quanti anni ho.

Nell’iPod: Orion, Metallica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...