Caro Mister Hyde…

Un veglione, un paio di buoni amici e tre limoncelli.
Parto lento, come piace fare a me. Una maschera da Jack Sparrow e un carnevale che non conoscevo.
Un Bar, poi un altro, ed un altro ancora. Un bacio a stampo ad una ragazza che stranamente rimane nella mia vita, e la levetta del cervello che si posiziona su #off.
Tennten’s Super nelle vene che spingono avanti il cuore di un ragazzo con qualche capello bianco di troppo, la parrucca e l’eyeliner. La mia timidezza che va a farsi fottere e la baldanza di un ritrovato Mr Hyde che per troppo tempo è rimasto nascosto tra i ricordi spiegazzati di un 2013 che non esiste più.

E dimentico per un attimo la tristezza di un tempo che mi appartiene solo a metà e mi sento libero, di nuovo…

Sun of San Sebastian oh why I cannot stay
She’s all I ever dreamed, but now my skies are turning gray
It was good I got to know her well, because it made me see
that the sun of San Sebastian is just too hot for me

Nelle casse della discoteca : Sonata Arctica, San Sebastian.

Annunci

2 pensieri su “Caro Mister Hyde…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...