Qui e ora

Un prato verde, un lago e una vecchia 500.
Bagno le mani nell’acqua e mi tolgo la maglia.
Tu sei accanto a me e l’erba mi pizzica la pelle.

Una bottiglia di vino e una giornata veloce.
Labbra che si sfiorano e poi si trovano.
Nel petto battiti che squarciano il silenzio.

Sono seduto su di un razzo e sto per partire.
Vivo qui e ora ed è giusto che sia così.
Lascio il mio fardello e accendo il motore.

This is Major Tom to Ground Control
I’m stepping through the door
And I’m floating in a most peculiar way
And the stars look very different today

Nell’Ipod: David Bowie, Space Oddity

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...