Vieni via di qui

Via Via
vieni via di qui
Niente più ti lega a questi luoghi

Ho sognato abbastanza forte da poter perdermi nella tua notte
in questi anni che vanno veloci per le strade di questo mondo

Via via
neanche questo tempo grigio
Pieno di musiche
E di uomini che ti son piaciuti

perdo pezzi amore mio, vado sempre più leggero
per questa strada che si districa tra le albe graffiate d’inquinamento di città

Via via
Vieni via con me
Entri in questo amore buio
Non perderti per niente al mondo

Abbracciami stanotte, quando il mondo sembra stia per finire
e la notte diventa sempre più buia

Via 
Entra e fatti un bagno caldo
C’è un accappatoio azzurro
Fuori piove, è un mondo freddo

Quando tutto sembra remare contro e i nostri cuori sussultano
tra le gioie lastricate di sudore, pianto e dolore

Via via
Non perderti per niente al mondo
Lo spettacolo d’arte varia
Di uno innamorato di te

Via via, vieni via con me

Nell’iPod: Paolo Conte, Via con me

Annunci